Da sabato 10 febbraio a venerdì 18 marzo 

Ex Sinagoga Via Rovighi, 57

L’esodo giuliano-dalmata raccontato dalla viva voce dei protagonisti, dagli italiani che lasciarono l’Istria per approdare al Villaggio San Marco di Fossoli, in quello che era stato un campo di prigionia nazi-fascista, e da chi invece decise di rimanere nella ex-Jugoslavia.

Lucia Castelli appartiene alla comunità giuliano-dalmata di Modena, ma in Istria ha mantenuto parenti e conoscenti. Nel 2014 ha deciso di raccontare la sua comunità, raccogliendo le storie di chi partì e di chi decise di rimanere e fissando con l’obiettivo fotografico i loro volti.

I ritratti fotografici di italiani d’Istria e altrettante storie tratte dalla viva voce dei protagonisti compongono l’affresco di una comunità coesa, che raccontando il passato, con compostezza e grande dignità, si interroga sul presente e costruisce il proprio  futuro


Sabato 10 febbraio, ore 17.30
Inaugurazione
L'inaugurazione fa parte del programma "Giorno del Ricordo"

Orari di visita
Giovedì: 10.00/13.00
Domenica 10.00/13.00 - 15.00/19.00

Ingresso libero e gratuito

Fondazionne Fossoli
059/688272 - fondazione.fossoli@carpidiem.itwww.fondazionefossoli.org

0
0
0
s2smodern